Spesso i pazienti si chiedono perché le riviste in sala d’attesa del medico o del dentista sono datate. Alcuni ricercatori inglesi hanno cercato di dare una risposta “scientifica” giungendo a due ipotesi: o i medici non rinnovano mai le riviste a disposizione o i pazienti si portano a casa le riviste migliori e più recenti. Per realizzare lo studio gli specialisti hanno osservato per tutto il mese di aprile 2014 la sorte di 87 riviste lasciate nella sala di attesa di uno studio medico. Dopo un mese non ne restavano che 46 e la maggioranza erano vecchi numeri. La conclusione è che i pazienti si portano a casa le riviste più recenti e di interesse come i tabloid e la stampa di gossip. Il furto di 41 riviste al mese in ogni studio medico del Regno Unito equivale, secondo i ricercatori, ad una perdita netta di 16 milioni d’euro.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close