Spesso il bruxismo può essere confuso con la sindrome delle apnee notturne, un disturbo abbastanza diffuso in cui la respirazione del paziente si interrompe una o più volte oppure rallenta eccessivamente durante il sonno. In entrambi i casi è consigliata la visita dal tuo dentista di fiducia.

Lo sapevi che….

I segnali di un possibile bruxismo sono una dentatura danneggiata o consumata, il rumore notturno, la sensazione di tensione mandibolare al risveglio o di dolore localizzato alle arcate dentali e la ricorrenza di cefalee muscolo-tensive.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close