In questi giorni il tuo dentista sta facendo gli straordinari (per problemi legati al sistema informatico predisposto dal Ministero delle Finanze) per inserire le spese sanitarie sostenute dai propri pazienti nel 2015 in modo che le Agenzia delle Entrate possa inserirli nel 730 precompilato che verrà inviato a tutti i lavoratori dipendenti e pensionati entro il mese di aprile. Dal 10 febbraio al 9 marzo 2016 i pazienti potranno chiedere alle Entrate di non inserire le spese sanitarie sostenute dal dentista o dal medico nel proprio 730 precompilato. Per farlo si dovrà andare sul sito del Sistema Tessera Sanitaria (www.sistemats. it) seguendo le istruzioni per entrare nell’area riservata ed esercitare l’opposizione all’inserimento dei dati. Per le spese sanitarie sostenute nel 2016, invece, se non volete che vengano inserite nel 730 precompilato 2017, dovrete comunicarlo prima dell’emissione della fattura al vostro dentista, il quale provvederà ad annotare l’opposizione sul documento fiscale.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close